Home Politica scolastica Decreto Scuola, l’amarezza di Verducci: “Emendamenti bocciati per un solo voto, grande...

Decreto Scuola, l’amarezza di Verducci: “Emendamenti bocciati per un solo voto, grande rammarico”

CONDIVIDI
  • Credion

Gli emendamenti presentati dal senatore del Partito Democratico, Francesco Verducci, sono stati bocciati in Commissione Istruzione al Senato.

Ecco il post del senatore sul proprio profilo Facebook: “I miei emendamenti per la stabilizzazione dei docenti precari sono stati bocciati per un voto (un voto!!). Il rammarico è grande. Penso alle migliaia di persone che mi hanno scritto e parlato in queste settimane. Vite, esistenze, professionalità, passione civile. Ma la battaglia è data ed è appena iniziata. Andremo avanti, testardamente, per contrastare il precariato, che è il grande male che divora questo tempo che viviamo. Andremo avanti, testardamente, per mettere il diritto allo studio e le nuove generazioni al centro dei cambiamenti che servono al Paese”.

Icotea

Concorso straordinario, sospesi i termini di presentazione della domanda. La nota [PDF]

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni