Home Archivio storico 1998-2013 Elezioni politiche 2013 Dieci domande ai partiti sulla scuola

Dieci domande ai partiti sulla scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Per i soggetti politici e i lettori che volessero misurarsi con la scuola “reale” proponiamo 10 domande: 

1) Quale scuola vogliamo per le nuove generazioni?

Icotea
2) Come tornare ad investire sulla scuola, per renderla al passo con le sfide del XXI Secolo, e dove reperire le risorse?
3) Quale docente? Quali competenze, percorso di formazione, percorso di carriera? Quale stato giuridico? Quale riconoscimento economico? Quale rivalutazione sociale?
4) Come reclutare personale docente giovane ed assicurare il necessario ricambio generazionale?
5) Come assorbire il precariato che logora metà vita professionale dell’aspirante docente?
6) Come gestire il Sistema nazionale di valutazione?
7) Quali proposte per l’autogoverno delle istituzioni scolastiche?
8) A chi giova l’eventuale riduzione di un anno del percorso di studio e diplomare i diciottenni?
9) Come si colloca la scuola paritaria rispetto ai finanziamenti pubblici?
10) Come affrontare il problema dell’eccessivo innalzamento dell’età pensionabile rispetto all’esigenza di rinnovamento e al lavoro stesso?