Home Attualità Granato: obbligo di rotazione per i Dirigenti scolastici. Rischio corruzione

Granato: obbligo di rotazione per i Dirigenti scolastici. Rischio corruzione

CONDIVIDI
  • Credion

La mobilità dei Dirigenti scolastici porta con sé uno strascico di polemiche. Bianca Laura Granato, insegnante e senatrice della Repubblica, passata dal M5S ad Alternativa c’è (Gruppo misto), contesta sul proprio profilo Facebook: “Il ministero dell’Istruzione, con nota del 09.06.2021 prot. 17877, avente per oggetto Operazioni di attribuzione degli incarichi dirigenziali: conferme, mutamenti, mobilità interregionale con decorrenza 01/09/2021, ha omesso di informare i direttori generali degli uffici scolastici regionali degli obblighi di rotazione dei Dirigenti scolastici previsti dall’art. 1, comma 5, lett. b) della legge 190/2012 , cosiddetta Legge anticorruzione“.

La rotazione sarebbe particolarmente necessaria in questo momento storico – sostiene la Senatrice – dato che “le istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 33-ter del decreto-legge n. 179 del 2012, convertito dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, sono qualificate alla stregua di stazioni appaltanti e sono regolarmente iscritte all’anagrafe unica delle stazioni appaltanti (AUSA); e le nuove disposizioni introdotte per effetto del PNRR prevedono che le istituzioni scolastiche gestiranno appalti regolati in via esclusiva dal codice degli appalti, con un incremento dei fondi che saranno gestiti dai dirigenti scolastici”.

Icotea

Insomma, il rischio di episodi corruttivi entro il sistema scolastico in questi mesi potrebbe aumentare.

Ecco perché la ex senatrice a Cinque Stelle con un’interrogazione parlamentare chiede al Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi che “vengano rispettate le normative anticorruzione; e che si prevengano casi di responsabilità penale in capo ai direttori generali degli uffici scolastici regionali competenti per territorio, fuorviati dal comportamento omissivo adottato dal ministero dell’Istruzione con la surriferita nota del 9 giugno 2021, prot. 17877, in relazione all’obbligo di rotazione dei dirigenti scolastici”.