Home Archivio storico 1998-2013 Generico I Giovedì del Logos e dello Spirito, a Catanzaro

I Giovedì del Logos e dello Spirito, a Catanzaro

CONDIVIDI
  • Credion
Il ciclo degli incontri «I Giovedì del Logos e dello Spirito», ovvero «I giovani rileggono la Costituzione a 150 dall’Unità d’Italia per una convivialità delle differenze», è promosso dalla
Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, insieme con il Servizio Pastorale dell’Arcidiocesi Metropolitana Catanzaro-Squillace, la FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) di Catanzaro, l’Associazione Universitaria Calabrese “Ulixes”, l’Associazione Culturale “Domus Pacis” e con l’Associazione  Forense “Diritto di difesa”.
Sette tavole rotonde, dal 27 gennaio al 16 giugno, che avranno luogo presso l’Edificio di Scienze Giuridiche dell’ateneo catanzarese e che vedranno la partecipazione di illustri accademici confrontarsi con giovani studenti di diritto.
Il preside della Facoltà di Giurisprudenza Luigi Ventura ed il docente di Diritto Ecclesiastico Antonino Mantineo hanno anche richiesto per l’occasione l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica. «Riteniamo infatti che –hanno spiegato in una lettera indirizzata all’on. Giorgio Napolitano-, in una società multietnica e multiculturale, la giustizia sociale, il rispetto della democrazia e della legalità, la garanzia dei diritti dell’uomo, il riconoscimento della diversità, la convivialità delle differenze, nell’insieme costituiscono il patrimonio valoriale di un Paese come l’Italia e rappresentano il segno incontestabile per una difesa dei principi contenuti nella nostra Costituzione, che i giovani debbono leggere, studiare e approfondire».
L’incontro d’apertura, si terrà il prossimo 27 gennaio, alle ore 16,30, con una tavola rotonda, che, moderata da Mariachiara Chiodo, dell’Associazione Universitaria Calabrese Ulixes, sarà animata dagli interventi del preside Luigi Ventura, del professore Antonino Mantineo e di Monsignor Giuseppe Silvestre (Vicario per la Pastorale dell’Arcidiocesi Metropolitana di  Catanzaro-Squillace). Alle 18,30, in ricordo della Shoah, è previsto, introdotto da Paola Chiarella, Dottore di Ricerca presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, un concerto di Musica Ebraica a cura della Corale di Palmi.
Di seguito il calendario completo degli incontri:
17 febbraio  2011, ore 15.30: “Le ragioni dell’Unità a partire dai principi fondamentali della Costituzione”  con Gaetano Silvestri, Giudice Corte Costituzionale. Introduce e modera Luigi Mariano Guzzo, della FUCI Catanzaro;
24 febbraio, ore 15.30: “Le regole della democrazia e la domanda di giustizia sociale”, con Romano De Grazia, Presidente emerito della Corte di Cassazione, e Don Giacomo Panizza,  Comunità Progetto Sud.  Introduce e modera Mario Caso, Associazione Culturale Domus Pacis;
31 marzo, ore 15.30: “La Costituzione in rosa: la rivoluzione gentile” con Angela Napoli, della Commissione Parlamentare Antimafia, Donatella Loprieno, dell’Università della Calabria, Nunzia Coppedè, del Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Catanzaro, Felice Scalia, Padre Gesuita e direttore di “Presbyteri”. Introduce e modera Daniela Palaia, dell’associazione forense “Diritto di difesa”;
28 aprile, ore 15.30: “Le religioni si confrontano” con Sharrhad Houshmand Zadeh, dell’Università Gregoriana, Domenico Mogavero, Vescovo di Mazzara del Vallo, Julia Hillebrand,  Pastore della Chiesa Valdese di Messina e Reggio Calabria, Giorgio Barone Adesi, della Chiesa Ortodossa. Introduce e modera Domenico Bilotti, Dottorando di Ricerca presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro;
26 maggio, ore 15,30, “I beni comuni come garanzia dei diritti sociali”, con Tano Grasso, presidente onorario della Federazione Italiana Antiracket, Daniele Ialacqua, della Legambiente Sicilia, Luca Diotallevi, Vice presidente del Comitato Organizzatore delle Settimane Sociali dei cattolici Italiani. Introduce e modera  Emanuela Costanzo, Associazione Universitaria Calabrese “Ulixes”;
16 giugno, ore 15,30: “Questione meridionale, federalismo e sussidiarietà”, con Giuseppe Savagnone, direttore dell’Ufficio per la Cultura, l’Educazione, la Scuola e l’Università della Conferenza Episcopale Siciliana, e Vittorio Daniele, della Cattedra di Economia Politica dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Introduce e modera Stefano Zoccali , Fuci di Catanzaro.