Home La Tecnica consiglia Imparare l’inglese a scuola o con i corsi privati?

Imparare l’inglese a scuola o con i corsi privati?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Imparare l’inglese oggi è fondamentale, sia per il suo larghissimo utilizzo in qualsiasi ambiente della società, sia per le maggiori opportunità che può offrire una buona conoscenza di questa lingua in ambito professionale: non è infatti un mistero che che chi sa parlare inglese può ambire a posizioni lavorative decisamente migliori.

Ovviamente la scuola deve fornire una base in questa lingua ma la formazione scolastica tradizionale presenta ancora varie lacune sotto questo aspetto. In Italia e in generale nell’Europa mediterranea, l’insegnamento dell’inglese non è ancora al livello degli altri Paesi europei, dove gran parte della popolazione si può tranquillamente considerare bilingue.

Il problema principale per cui a scuola non si impara l’inglese è proprio di tipo strutturale: una classe non è adatta per l’insegnamento di una lingua straniera. Infatti diversi studenti hanno una diversa velocità di apprendimento e più la classe è numerosa, meno tempo a disposizione avrà ciascuno per esercitarsi nella conversazione, che è lo strumento più efficace per imparare e padroneggiare una lingua, senza limitarsi a conoscere solo le strutture grammaticali.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per imparare l’inglese davvero, rimangono due alternative: i soggiorni all’estero e i corsi privati. Se la prima strada però non è facilmente percorribile da tutti, frequentare una scuola di Inglese è decisamente più semplice. Basta andare su Google e cercare ad esempio “corsi inglese roma”, per rendersi conto di come l’offerta di corsi di Inglese sia ricca e articolata. Si va dai corsi generici a quelli più specifici per determinate categorie, dai corsi per adulti a quelli per bambini e ragazzi, fino ai corsi per ottenere le certificazioni internazionali riconosciute in tutto il mondo, molto richieste ultimamente in ambito lavorativo. In questo caso i corsi servono a fornire tutta la preparazione necessaria in vista dell’esame, da tenere presso l’ente abilitato al rilascio del certificato, con un programma dedicato e varie simulazioni delle prove finali.
Generalmente i corsi di gruppo sono decisamente più economici, ma finiscono con il riproporre le stesse problematiche già analizzate a proposito dell’insegnamento dell’Inglese a scuola: programmi standardizzati, stessa velocità e quindi lenta progressione attraverso i vari livelli e poco tempo per la conversazione.

Decisamente diversa la situazione con i corsi individuali, che permettono di definire con il docente un percorso di apprendimento personalizzato, tendendo conto del livello di partenza, della velocità di apprendimento e degli obiettivi prefissati. Inoltre con il corso individuale si possono decidere liberamente orari e intensità della frequenza, senza il vincolo del calendario tipico delle classi. Ma il vero punto di forza del corso individuale è quello di poter sfruttare l’intera lezione per esercitare la conversazione che, come abbiamo già visto, è l’unico modo per imparare davvero la lingua.

Pertanto alla luce di quanto visto, un corso individuale è decisamente più efficace e sicuramente la scelta migliore per chi vuole imparare o perfezionare il suo Inglese con risultati tangibili.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ad una delle due sedi:
Via Ravenna 34Via Cola di Rienzo 290, Roma
Orari: lunedì – venerdì dalle 9 alle 19, sabato dalle 9 alle 15.
Telefono 0664465487
Sito web: https://www.scuoladilingueroma.it/ https://www.worldwidewords.it

 

Pubbliredazionale Scuola di Lingue Roma

Preparazione concorso ordinario inglese