Home Alunni Iori (Pd): i genitori vanno educati all’uso consapevole del telefonino dei figli

Iori (Pd): i genitori vanno educati all’uso consapevole del telefonino dei figli

CONDIVIDI

“C’è necessità di rafforzare la formazione dei genitori nell’educare i propri figli a un uso consapevole delle nuove tecnologie, a iniziare dal telefonino”.

A dirlo, a proposito di quanto accaduto nella scuola media statale “Mario Costa” di San Francesco al Campo, dove un gruppo di docenti sono stati derisi su WhatsAppe e Instagram, dopo essere stati filmati con i cellulari dai loro studenti durante le lezioni, è Vanna Iori, deputata Pd e responsabile nazionale del partito per l’infanzia e l’adolescenza: questi fatti dimostrano sempre più che c’è riprendere i propri professori con i cellulari durante le lezioni e poi farli oggetto di scherno su Whatsapp è un atteggiamento inaccettabile, che va condannato”.

Icotea

“Quanto è successo a San Francesco al Campo suscita una riflessione che non si deve fermare alla decisione del dirigente scolastico di sospendere quei ragazzi: questi episodi vanno gestiti potenziando gli strumenti di informazione e di consapevolezza dei danni che derivano da un utilizzo distorto di telefonini”, aggiunge Iori.

 

{loadposition didattica-competenze}

 

“Gli adolescenti di oggi sono spesso inconsapevoli delle conseguenze gravi di alcuni loro comportamenti: è compito innanzitutto della famiglia insegnare le regole per l’uso corretto della rete, e per questo è fondamentale che anche i genitori possano avere occasioni di formazione sulle conseguenze della mancanza di regole e sull’importanza di non difendere i comportamenti scorretti dei propri figli”.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola