Home Attualità Scuole fanno portare mascherine da casa per paura che finiscano. Azzolina: “Non...

Scuole fanno portare mascherine da casa per paura che finiscano. Azzolina: “Non c’è bisogno. Ne arriveranno altre”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Alcune scuole chiedono agli studenti di portare da casa la loro mascherina perché temono che quelle consegnate agli istituti possano finire e non poterne fornire più. Ma la Ministra Azzolina rassicura le scuole.

In un post pubblicato il 26 settembre, la titolare di Viale Trastevere scrive: “So che alcune scuole, anche se le mascherine sono arrivate, hanno chiesto alle famiglie di comprarne altre, per paura che finiscano. Non ce n’è bisogno. Il Commissario Arcuri ha spiegato che le mascherine verranno rifornite alle scuole (come si evince dal numero in aumento sul sito) periodicamente“.

In effetti, il Governo si è impegnato a distribuire 11 milioni di mascherine chirurgiche al giorno, distribuzione coordinata dal commissario straordinario Domenico Arcuri.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’Italia è l’unico Paese che fornisce e fornirà, gratuitamente, a tutte le scuole, le mascherine per studentesse, studenti e personale scolastico. Aiutateci a diffondere questo messaggio per informare correttamente tutte le famiglie“.

Contestualmente la Ministra ha riportato i dati aggiornati delle mascherine distribuite alle scuole: “Siamo a 204 milioni e 409 mila mascherine consegnate nelle scuole di tutta Italia“. E ricorda di verificare e monitorare la distribuzione tramite il sito dedicato.

Tuttavia, le mascherine devono essere portate da casa anche dagli studenti nelle cui scuole non sono arrivate ancora per niente quelle chirurgiche: come abbiamo riportato in precedenza, moltissime scuole non hanno ricevuto le mascherine e pertanto, in diversi casi, le scuole invitano le famiglie a fornire gli studenti le mascherine da casa.

Ricordiamo che quella chirurgica è la tipologia di mascherina consigliata dal Comitato Tecnico Scientifico, ma è possibile usare anche quella di comunità, ovvero in tessuto. Basta lavarla di frequente.

Preparazione concorso ordinario inglese