Notizie dalle regioni

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
pippo
Pasquale Almirante 02/09/2014

Fra le linee guida si ventila pure l’ingresso a scuola del preside manager e un conseguente ridisegno degli organi collegiali per distinguere tra potere di indirizzo, dei docenti, e potere di gestione che andrebbe nelle mani del dirigente.

Lucio Ficara 02/09/2014

C'è chi pensa che il progetto di Renzi sia quello di rivedere completamente l'attuale impianto normativo della scuola: modifica di buona parte del TU del 1994, del regolamento dell'autonomia e anche del TU 165 del 2001. In modo da dare spazio a veri e propri "super dirigenti scolastici"

Anna Maria Bellesia 02/09/2014

In attesa del Consiglio dei ministri del 3 settembre, si leggono varie anticipazioni. Ma dopo gli interventi lapidari di Padoan, parlare di rilancio della Scuola sarà un esercizio retorico.

L.L. 02/09/2014

Un messaggio del Ministero dell’Economia e Finanze fa seguito ad una nota del Miur di fine luglio con la quale è finalmente chiarito che il compenso per le reggenze risulta tuttora dovuto. Resta confermata la non assoggettabilità di tale compenso alla ritenuta per opera di previdenza

Alessandro Giuliani 02/09/2014

Il leghista al settimanale 'Oggi': imparavo subito e facevo i compiti pure per gli altri. Sì, come Berlusconi, ma io non mi facevo pagare. A raccontarsi anche altri volti noti, come Luxuria: la mia classe era tutta di maschietti, la mia diversità era già evidente e mi prendevano in giro.

Silvana La Porta 02/09/2014

C'è un romanzo di Erri De Luca che ha un titolo bellissimo: “Il giorno prima della felicità”. Ci verrebbe da pensare: è forse oggi, per tutti gli operatori dell'istruzione? Domani, infatti, verranno presentate alle 10 le nuove Linee guida sulla scuola.

Alessandro Giuliani 02/09/2014

Iniziativa di Actionaid: aderendo al progetto "Italia del futuro", chiunque può sostenere gli interventi e le attività di una scuola situata nei contesti più penalizzati del Paese. Come in Abruzzo: sono ancora 6mila minori dell'Aquila che non hanno un istituto: dovranno ancora fare lezione in un Modulo ad uso scolastico provvisorio.

Lara La Gatta 02/09/2014

Entro il 5 settembre i docenti in servizio a tempo determinato con supplenza annuale o supplenza temporanea fino al termine delle attività didattiche, per gli insegnamenti di "Esecuzione ed Interpretazione" e "Laboratorio di Musica di insieme", possono presentare apposita istanza.

Andrea Carlino 02/09/2014

Bolzano inizierà prima di tutti, lunedì 8 settembre. Ultime Puglia e Sicilia dove la prima campanella è attesa per il 17 settembre. Per avere tutte le date di inizio del calendario scolastico clicca qui

Lucio Ficara 01/09/2014

La libertà di insegnamento è un principio che non si discute, ma non deve essere confusa con l'individualismo e con la non volontà di confrontarsi e condividere le scelte educative.

L.L. 02/09/2014

Per ogni scuola è possibile indicare tutte le sedi universitarie in cui il candidato è disposto a frequentare la scuola. La domanda dovrà essere trasmessa attraverso il sito Universitaly entro le ore 15 del 30 settembre 2014

Pasquale Almirante 02/09/2014

La ministra  dell'Istruzione, Stefania Giannini, va a palazzo Chigi per incontrare il premier Matteo Renzi sulla riforma della scuola da presentare, come ha ribadito lo stesso premier illustrando il programma dei mille giorni, mercoledì prossimo

Silvana La Porta 02/09/2014

La materia è stata negli anni scorsi sede di parecchi equivoci, legati a una generosa interpretazione del Decreto Brunetta, che lungi dall’attribuire poteri speciali al Ds, come molti hanno voluto vedere, ha semplicemente decontrattualizzato la materia, senza però esautorare le competenze degli organi collegiali. Essi restano, dunque, sovrani.

Alessandro Giuliani 01/09/2014

A denunciarlo è il Codacons, che per quest’anno appena avviato parla di un maggior esborso di circa il +2% rispetto al 2013. Il presidente Carlo Rienzi: lo sforamento dei “tetti” minerà i consumi in altri settori, perché le famiglie sempre più in difficoltà saranno costrette a rinunciare ad altri acquisti per poter mandare i propri figli a scuola, il Miur intervenga.

Totale articoli: 4944
  • PIU' LETTI
  • PIU' VOTATI
  • PIU COMMENTATI