Reginaldo Palermo 22/07/2014

Secondo Unicobas i sindacati del comparto (Flc-Cgil in testa) sarebbero pronti ad accettare almeno alcune delle proposte Giannini-Renzi. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi,

Silvana La Porta 22/07/2014

Le graduatorie ad esaurimento provvisorie pare abbiano intenzione di farsi aspettare. Era prevista per il 22 luglio la pubblicazione degli Ust di Lecce e Latina, ma i precari in attesa hanno avuto stamattina una spiacevole sorpresa: "la pubblicazione è rinviata per “motivi indipendenti da questo ufficio”.

Lara La Gatta 22/07/2014

Finalmente è stata sottoscritta in via definitiva la modifica all’art. 30 del CCNI sulla mobilità, riguardante l’unificazione delle aree e la costituzione di un contingente provinciale unico di posti di sostegno ai fini dei trasferimenti per l'istruzione secondaria di II grado

Pasquale Almirante 22/07/2014

A Ceretolo, una frazione di 5.990 abitanti facente parte del comune di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, i professori fuggono in contrasto con la gestione dell'istituto comprensivo da parte del dirigente. Anche le famiglie protestano che danno l'allarme

Aldo Domenico Ficara 22/07/2014

In un articolo di oggi, Davide Faraone, responsabile scuola del Pd, solleva il problema del reclutamento del personale docente.

Alessandro Giuliani 22/07/2014

La docente di Trento reputata lesbica e allontanata dall'Istituto Sacro Cuore di Trento replica alla religiosa che il 21 luglio ha spiegato ai media che i discorsi sul suo orientamento sessuale erano dettati da lamentale giunte da genitori, alunni e colleghi. La supplente: in ogni scuola c'è un referente per l'educazione affettiva, che chiama degli esperti a parlare con gli alunni. E quando questi esperti arrivano gli insegnanti escono dall'aula. La verità è che la madre superiora mi ha suggerito di farmi curare.

Reginaldo Palermo 22/07/2014

Una circolare dell'AT torinese consente di assegnare ai docenti di ruolo senza titolo i posti di sostegno disponbili per tutto l'anno. La vicenda va avanti da diversi anni e anche in questa circostanza i Cobas stanno protestando contro quella che definiscono una "vergogna torinese".

Dino Caudullo 22/07/2014

Importante decisione del Tar Lazio che riequilibra il numero delle assunzioni dei docenti di sostegno fra le graduatorie ad esaurimento e la graduatoria concorsuale

Reginaldo Palermo 22/07/2014

A settembre saranno almeno un migliaio le scuole senza dirigente titolare. Senza contare le 465 sedi sottodimensionate che per legge dovranno essere affidate in reggenza. E intanto i docenti risultati idonei al concorso del 2011-12 sperano nella assunzione, MEF permettendo.

Pasquale Almirante 22/07/2014

I laureati in latino o in greco o in glottologia, e insomma in discipline classiche, "non" dovrebbero insegnare la letteratura italiana nelle scuole superiori. Claudio Giunta, sul Domenicale del Sole 24 Ore, argomenta questa sua convinzione

Reginaldo Palermo 21/07/2014

Giannini e Reggi stanno rispolverando il vecchio "progetto Aprea", ma ancora non è chiaro con quale strumento giuridico potrà essere condotto in porto. Se si trattasse di una legge delega i tempi sarebbe molto lunghi e la riforma potrebbe prendere avvio nel 2016/2017.

Pasquale Almirante 22/07/2014

Il presidente di commissione e alcuni commissari simboli del degrado professionale e civile in cui versa la scuola italiana. Un docente scrive a L'Unità a conclusione degli esami di stato di una quinta liceo scientifico

L.L. 21/07/2014

Un recente messaggio Inps garantisce il pagamento dell’ASpI e Mini-ASpI per il periodo di inattività lavorativa (luglio-agosto 2014) per i docenti con contratto a tempo determinato fino al 30/6/2014, assunti in ruolo con decorrenza giuridica 1/9/2013 ed economica 1/9/2014

Silvana La Porta 21/07/2014

In Italia, è risaputo, quando si pronuncia la parola “concorso” passa quasi un brivido lungo la schiena. E ciò vale in particolare per il mondo della scuola, dove i concorsi hanno sempre avuto una procedura lenta, farraginosa e con scadenze giurassiche.

Reginaldo Palermo 21/07/2014

Con il passare dei giorni il piano "Scuole belle" sta prendendo corpo. Adesso sta emergendo che gli appalti potranno partire sono nelle scuole che hanno già in corso i contratti per le pulizie. Tutte le altre dovranno consorziarsi in rete. Con quali risorse umane e finanziarie non si sa.

Totale articoli: 4212

Notizie dalle regioni

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria
pippo
  • PIU' LETTI
  • PIU' VOTATI
  • PIU COMMENTATI