Home Precari Concorso scuola straordinario, ecco chi può partecipare con riserva

Concorso scuola straordinario, ecco chi può partecipare con riserva

CONDIVIDI

Il concorso scuola straordinario secondaria rappresenta una delle priorità annunciate dal neo ministro Lucia Azzolina per la scuola. Sono molti gli aspetti da evidenziare, come il fatto che per il concorso scuola 2020 si può partecipare sia per l’immissione in ruolo che per l’abilitazione insegnamento.

Preparati al concorso docenti straordinario con i nostri corsi. CLICCA QUI

Concorso scuola straordinario, ecco chi può partecipare con riserva

Chi può partecipare con riserva al concorso scuola straordinario? Possono farlo i docenti che raggiungono le tre annualità di servizio nell’anno scolastico 2019/20. La riserva è sciolta positivamente qualora il servizio dell’a.s. 2019/20 risulti valutabile ai sensi dell’art. 11, comma 14, L. 124/1999.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il servizio è considerato valido se prestato esclusivamente nelle scuole
secondarie statali o nei progetti regionali di cui al D.L.134/2009 (convertito nella L. 167/2009) e di cui al D.L. 104/2013 (convertito nella L. 128/2013).

Partecipano con riserva anche i docenti iscritti ai percorsi di specializzazione su sostegno avviati entro la data di entrata in vigore della legge di conversione possono partecipare alla procedura straordinaria con riserva, per i posti di insegnamento agli alunni disabili.

La riserva deve essere sciolta con il conseguimento del titolo entro il 15 luglio 2020.

TUTTO SUL CONCORSO STRAORDINARIO

Leggi anche

Concorso scuola straordinario, procedura semplificata: solo una prova computer based
Concorso scuola straordinario, per i vincitori niente trasferimento per 5 anni
Concorso straordinario secondaria, vale l’anno di servizio 2019/2020
Concorso straordinario scuola secondaria, vale il servizio misto
Concorso scuola straordinario, ecco dove sarà bandito