Home Attualità Coronavirus, poco coordinamento fra i diversi organi dello Stato

Coronavirus, poco coordinamento fra i diversi organi dello Stato [VIDEO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La gestione dell’emergenza coronavirus sta procedendo al ritmo di stop and go e, per la verità, con qualche certezza ma anche con non poche incertezze.

Il problema maggiore è che sembra esserci una scarsa coesione fra i diversi organi dello Stato. La vicenda della regione Marche e anche quella della Campania la dicono lunga, in proposito.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nelle Marche sono state chiuse le scuole contro il parere del Governo, mentre in Campania il governatore De Luca alla fine ha deciso di chiudere ma allo scopo di “igienizzare gli edifici scolastici”; e sono bastate queste 4 paroline magiche per far dire a Giuseppe Conte: “Così va bene, sono d’accordo”.

E forse, proprio per dare una immagine di maggiore concordia fra i diversi “pezzi” dello Stato, proprio nella giornata di oggi, giovedì 27, il Ministero ha deciso di aprire una sezione del sito istituzionale per mettere a disposizione di tutti informazioni e documenti utili per affrontare l’emergenza coronavirus nel migliore dei modi.

Coronavirus, dai viaggi di istruzione alle assenze: le faq del Ministero

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese