Home Politica scolastica Regionalizzazione, Beccalossi: “Date il Sud in mano ai lombardi e ve lo...

Regionalizzazione, Beccalossi: “Date il Sud in mano ai lombardi e ve lo risolleveranno”

CONDIVIDI

Divampa la polemica sulla regionalizzazione dopo la fumata nera scaturita dal vertice di maggioranza di giovedì 11 luglio. Da quel momento è stato un diluvio di dichiarazioni: dal premier Giuseppe Conte fino ai governatori di Lombardia e Veneto, Attilio Fontana e Luca Zaia passando per altri esponenti politici del governo.

Il tema è caldissimo e la divisione tra Lega e Movimento Cinque Stelle è molto più ampia di quello che si creda.

All’interno del dibattito ci sono da registrare le parole della consigliere della Regione Lombardia, ex Fratelli d’Italia, Viviana Beccalossi: “Date in mano il Mezzogiorno d’Italia ai lombardi e ve lo risolleveranno. In attesa dell’autonomia, la Lombardia gestisca per conto dei cittadini del Sud i servizi fino a oggi forieri di sprechi e perdite. Visto che ci sono ben 8 regioni che ogni anno accumulano 31 miliardi i passivo, chi vive nel Sud avrebbe solo da guadagnarci, perché peggio di così, di certo, non si può fare”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Le bozze complete

Bozza Veneto (clicca qui)

Bozza Lombardia (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna (clicca qui)

Le parti che si riferiscono alla scuola

Bozza Lombardia scuola (clicca qui)

Bozza Veneto scuola (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna scuola (clicca qui)

Leggi anche

Regionalizzazione, il via libera di Bussetti: “Si farà, convincerò i sindacati”
Regionalizzazione, il Friuli batte tutti: così sarà la scuola secessionista. I dettagli
La regionalizzazione della scuola uguale alla disintegrazione dell’Italia e dell’istruzione?
Regionalizzazione scuola, parte una petizione per dire no